chirurgia
epato-bilio-pancreatica
miniinvasiva e robotica

La struttura

14

Posti letto


2

Ambulatori divisionali


2

Sale operatorie digitali


2

Sale operatorie robotiche


4

Posti letto T.I. post-operatoria


Il nuovissimo Centro di Chirurgia Epato-Bilio-Pancreatica, Mininvasiva e Robotica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Federico II di Napoli è diretta dal Prof. Roberto Troisi ed è un’Unità Operativa Complessa in seno al Dipartimento Assistenziale Integrato Medico-Chirurgico di Patologie dell’Apparato Digerente.

Il Centro è specializzato nel trattamento chirurgico di tutte le patologie maligne e benigne del fegato, del pancreas e delle vie biliari. Vengono quotidianamente eseguiti tutti i tipi di interventi chirurgici del fegato (resezioni epatiche in uno o due tempi, ricostruzioni vascolari e/o biliari, ablazioni di tumori con radiofrequenza o micro-onde), vie biliari (colecistectomie, derivazioni e/o ricostruzioni biliari) e pancreas (resezione della testa pancreatica e del corpo-coda, meso-pancreatectomie, chirurgia delle pancreatiti acute e croniche, nonché ricostruzioni vascolari quando indicato). L’approccio per tali patologie è principalmente mininvasivo ovvero laparoscopico o robotico.

LINEA DIRETTA

7 gg su 7 dalle 8 alle 20 

338-9183621 (anche whatsapp)

Il centro

Missione

L’ “Unità Operativa Complessa di Chirurgia Epato-Bilio-Pancreatica, Mininvasiva e Robotica” ha come finalità la diagnosi e cura delle patologie chirurgiche del fegato, delle vie biliari e del pancreas.

Queste attività, altamente specialistiche e di riferimento, sono incentrate su:

  • Chirurgia del fegato ad elevata specializzazione: metastasi, epatocarcinomi, colangiocarcinomi intraepatici, il tumore dell’ilo epatico (di Klatskin) ed i tumori della colecisti, i tumori benigni necessitanti asportazione;
  • Chirurgia del pancreas (adenocarcinomi, IPMN, tumori neuroendocrini, trattamento delle pancreatiti acute e croniche);
  • L’applicazione delle tecniche di chirurgia mini-invasiva (endoscopica, laparoscopica e robotica) al fegato, vie biliari e pancreas;
  • L’attività di ricerca, l’insegnamento e il coordinamento dei percorsi diagnostici, terapeutici ed assistenziali (PDTA) specifici alle patologie trattate presso la AOU Federico II di Napoli;
  • Promozione delle discussioni multidisciplinari delle patologie tumorali (Gruppi Oncologici Multidisciplinari -GOM) con Gastroenterologi, Epatologi, Oncologi, Radiologi addominali, Radiologi interventisti, Anatomopatologi, Radioterapisti, Anestesisti e Psicologi, riunioni gestite dai nostri coordinatori.

Visione

Le priorità strategiche del centro sono:

  • Ricovero e cura dei pazienti con patologie chirurgiche epato-biliopancreatiche e/o con complicanze specifiche;
  • Incrementare le attività e la qualità delle prestazioni chirurgiche del fegato, pancreas e vie biliari
  • Oncologia chirurgica epato-bilio-pancreatica;
  • Offrire le tecniche chirurgiche robotiche e laparoscopiche alle patologie EBP;
  • Controllo della qualità assistenziale tramite monitoraggio periodico degli indicatori di rendimento, sicurezza ed efficacia;
  • Rinnovare ed implementare secondo standard internazionali le procedure epato-biliopancreatiche ad elevata specializzazione;
  • Riduzione della morbilità postoperatorie delle patologie complesse tramite approccio mini-invasivo impiegando protocolli terapeutici avanzati quali i protocolli ERAS che consentono il miglior recupero dopo un intervento;
  • Riduzione dei tempi di degenza;
  • Analisi mensile delle criticità assistenziali (Morbidity meeting);
  • Ottimizzazione delle procedure chirurgiche che possono essere effettuate in day-hospital.